fresatura laser wahhworks

IMPRINT

Imprint è una workstation che contiene tutto il necessario per realizzare etichette, piccoli stampati di consumo e personalizzare packaging in carta e cartone. Packaging dedicato a tutti i piccoli produttori che vogliono realizzare confezioni che rispecchino il valore della propria produzione, con semplicità, cura ma anche voglia di sporcarsi le mani.

Dimostrazione che il mondo analogico e quello digitale possono convivere per creare scenari nuovi dove, contrariamente alle previsioni passate, si ha una riscoperta di valori come quello del saper fare. Si rispolvera la tradizione e i processi lenti, condizioni identitarie del mondo della produzione artigianale che richiede tempo, energia ed accuratezza, contraddistinguendosi proprio in questo dai processi industriali. Una workstation pratica per risolvere la problematica legata a piccoli lotti differenziati, al confezionamento di diverse categorie di prodotto e alla volontà di poter variare spesso packaging primari e secondari.

Dall’ 8 al 13 Aprile 2014, in occasione del Salone del mobile, li troverete nello spazio DOUTDesign in zona S.Ambrogio www.zonasantambrogio.it e al Salone Satellite, all’interno dello stand Fablab Milano con una versione di Imprint 2.0 tutta digitale, realizzata per intero con varie tecniche di digital fabrication: taglio ed incisione laser, fresatura CNC e stampa 3d. Un esperimento per innovare e rendere maggiormente fruibile il prodotto.

Ulteriori informazioni sul loro sito web e pagina facebook.

Designer: Laura Cipriani, Micol Polon, Shining Yan

Imprint_5

DSCF4959 copy

Imprint_3

Share